Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
Elezioni Provinciali 2014

ISTITUZIONE
 
Albo 
Pretorio Virtuale

 
linee programmatiche di mandato 2009/2014

 
Trasparenza, valutazione e merito

 
Sussidiarietà

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Sei il visitatore n° 5087663
IN PRIMO PIANO
Comunicato del 25/05/2012
Clicca per ingrandire l'immagine Provincia, il presidente Trespidi e il neosindaco Dosi a colloquio: 'Massima collaborazione. Impegno comune per il territorio'
Tra i temi affrontati: la nuova Ato regionale (incontro martedì a Bologna), Expo2015 ('Obiettivo comune'), nuovo ponte sul Trebbia


Stretta di mano a palazzo Garibaldi questa mattina tra il presidente della Provincia Massimo Trespidi e il neosindaco di Piacenza Paolo Dosi. Al termine dell’incontro il presidente ha omaggiato il neoeletto primo cittadino con il libro “Viaggio in Provincia” – la pubblicazione che raccoglie gli appunti del tour dei Comuni della giunta provinciale a inizio mandato – ricordando l’incontro con l’amministrazione comunale del 29 settembre 2009. All’epoca Dosi era assessore alla cultura. Al termine dell’estate – ha annunciato Trespidi – le due amministrazioni torneranno ad incontrarsi “per mettere a fuoco obiettivi strategici e imbastire discorsi comuni”. Omaggio anche dal sindaco, che ha regalato al presidente un piatto con l’immagine di palazzo Mercanti, sede comunale. Tra i temi affrontati nel corso del colloquio di questa mattina: la questione dell’inceneritore di Parma, il nuovo ponte sul Trebbia (ponte Paladini), la nuova Ato regionale ed Expo 2015. Sull’inceneritore Trespidi ha ribadito che si tratta di “un capitolo chiuso in partenza”, ricordando che “ogni posizione politica che verrà assunta dalla nuova amministrazione parmense dovrà fare i conti con tutte le conseguenze del caso” e che, ad ogni modo, “nessuna emergenza giutifica una presa in carico dei rifiuti” della città ducale. Dosi ha parlato di “tema che si è aperto in modo ‘violento’, ma che merita di essere adeguatamente approfondito con dovuti passaggi e ragionamenti”. Su Expo confermato l’”impegno comune tra amministrazioni per prepararsi al meglio all’appuntamento”. Sulle Ato – ha annunciato Trespidi – “martedì sarò a Bologna per un primo bilancio dopo la definizione del nuovo assetto regionale”. Riguardo al nuovo ponte sul Trebbia il presidente ha ricordato che la Provincia è in attesa dei pagamenti da palazzo Mercanti conseguenti alla realizzazione dell’opera. A tutt’oggi la somma a carico del Comune sulla base della convenzione stipulata ammonta a 3milioni e 133mila euro a finanziamento dell’opera realizzata. “Confermo la mia disponibilità alla collaborazione – ha detto Trespidi – che deve contrassegnare i corretti rapporti tra istituzioni, anche di colore politico differente, dal momento che i nostri fini sono identici: servire il bene comune e fare gli interessi dei piacentini che ci hanno chiamato a governare i nostri rispettivi enti”.

25/05/2012 - A cura dell'Ufficio Stampa della Provincia di Piacenza