Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Consuntivo di mandato 2014-2016
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 7822084
IN PRIMO PIANO
Comunicato del 10/05/2017
Clicca per ingrandire l'immagine GLI EFFETTI DEL JOBS ACT (E DELLA LEGGE DI STABILITAĺ 2015) SUL MERCATO DEL LAVORO PIACENTINO (
Presentata ieri alla stampa l'analisi dell'ufficio statistica per Piacenz@


E' stata presentata ieri mattina in  Provincia l'analisi pubblicata da Piacenz@ sugli effetti del Jobs act sul mercato del lavoro piacentino realizzata a cura dell'Ufficio statistica della Provincia di Piacenza.

Ad aprire i lavori Luca Quintavalla, consigliere provinciale con delega allo Sviluppo Economico e Alfredo Parietti Presidente della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, a seguire il Direttore Generale Dott. Vittorio Silva e il Dott. Antonio Colnaghi sono entrati nel dettaglio dei dati  e il Prof. Enrico Ciciotti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore ha tirato le conclusioni. Presenti, in considerazione dell'argomento trattato anche i Sindacati e le Associazioni di categoria che hanno dato il loro contributo.

I primi mesi del 2015 sono stati caratterizzati dall’introduzione, all’interno di un mercato del lavoro che presenta ormai elevati livelli di precarizzazione, di due normative finalizzate ad aumentare i rapporti stabili di lavoro alle dipendenze: il Jobs Act (Legge 183 del 10.12.2014), che ha introdotto il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, e la Legge di stabilità 2015 (Legge 190 del 23.12.2014), che ha introdotto degli incentivi per le assunzioni a tempo indeterminato realizzate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015, poi confermati - in forma ridotta - anche nel 2016.

Lo studio mette in evidenza dapprima i risultati a livello nazionale, per poi approfondire la questione a livello locale, attraverso l’esame dei dati forniti dal “Sistema Informativo Lavoro dell’Emilia Romagna (SILER)”. Sono stati qui - per la prima volta - analizzati in particolare gli avviamenti al lavoro realizzati dalle imprese localizzate sul territorio provinciale a partire dall’entrata in vigore del Jobs Act, cioè dal 7 marzo 2015, e per i semestri successivi fino al 6 marzo 2017, facendo una comparazione con i corrispondenti semestri degli anni precedenti per avere un’indicazione delle variazioni tendenziali.

Su piacenzaeconomia.it l'analisi completa.