lign='justify'>Al Progetto della Provincia “ConCittadini 2016-2017 – Rete Piacenza” hanno aderito circa 1300 studenti di vari istituti scolastici piacentini, dalle primarie alle secondarie di secondo grado: C.C.R. - Comune di Piacenza, C.C.R. – Gragnano, “Galileo Galilei”, I.C. “M. K. Gandhi, Secondaria di I° “Galileo Galilei” Gragnano” - Secondaria di I° “Gandhi” San Nicolò -  Secondaria di I° “G. Gozzano” Calendasco, I.C. Cadeo – Pontenure, Scuola Primaria Paritaria Casa del Fanciullo, ISII “G. Marconi”, I.P.S.C.T. “A Casali” sezione associata dell'IIS Romagnosi, ITC “G.D. Romagnosi, Liceo Colombini.

Durante il percorso sono stati organizzati anche momenti istituzionali che hanno visto il coinvolgimento di ulteriori studenti che pur non partecipando al progetto, ne hanno condiviso momenti di confronto educativo.

L’edizione di quest’anno ha visto l’Assemblea Regionale al lavoro con circa 130 progetti, 30.000 studenti e 260 Scuole di ogni ordine e grado, oltre a 400 fra Fondazioni, associazioni e realtà del mondo no-profit, 110 Comuni sparsi in tutto il territorio ed 1 Provincia, quella di Piacenza.

Il Progetto Rete Piacenza è stato premiato ed ha ricevuto dalla Regione un contributo, quale riconoscimento per il livello qualitativo del lavoro svolto, facendo crescere la rete di ConCittadini e, con essa, il patrimonio di buone pratiche del territorio.

Un patrimonio che, condiviso all’interno di una comunità, diventa occasione di crescita per tutti, momento di identificazione e stimolo per la diffusione di una cultura della cittadinanza.
Un percorso affascinante che ha permesso a tutti i partecipanti del progetto della Provincia di Piacenza, di poter lavorare fianco a fianco all’assemblea legislativa dell’Emilia Romagna, esperienza di cittadinanza attiva sul territorio di grande valore.

E’ possibile consultare la documentazione del progetto “conCittadini 2016-2017 – Rete Piacenza” al link http://www.assemblea.emr.it/cittadinanza/attivita/conCittadini/informazioni-generali/i-soggetti-coinvolti/2016-2017/m/concittadini-2016-2017-rete-piacenza