Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Cantieri aperti: i lavori sulla viabilità e sul patrimonio edilizio
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 8579100
IN PRIMO PIANO
Comunicato del 05/10/2018
Clicca per ingrandire l'immagine POLO VOLTA DI CASTEL SAN GIOVANNI E BORGONOVO: SOPRALLUOGO PER FINE LAVORI E PRESENTAZIONE PROGETTO NUOVA PALESTRA
Sopralluogo nei giorni scorsi al polo scolastico medio-superiore per verificare lĺimminente fine lavori


Piacenza – Proseguono a pieno ritmo e sono ormai in dirittura di arrivo i lavori di miglioramento sismico delle palestre del Polo scolastico medio superiore “A. Volta Casali” di Castel San Giovanni e Borgonovo che, grazie all’impegno dell’Amministrazione provinciale saranno ultimati entro poche settimane. A verificare di persona l’imminente conclusione dell'intervento di miglioramento antisismico sono stati il presidente della Provincia Francesco Rolleri con la dirigente scolastica del polo, Raffaella Fumi e i Sindaci di Castel San Giovanni Lucia Fontana e di Borgonovo Pietro Mazzocchi.

I lavori iniziati nel mese di giugno che si concluderanno entro il mese di novembre a Castel San Giovanni ed entro ottobre a Borgonovo, si sono concentrati sul consolidamento dei nodi strutturali e degli elementi costruttivi sismicamente sensibili dei due complessi edilizi, allo scopo di migliorarne la resistenza e la sicurezza in caso di eventi sismici. Gli interventi hanno comportato rispettivamente investimenti di complessivi di 150 e 120 mila Euro.

Per il 2019 – ha detto il presidente Rolleri – l'Amministrazione sta predisponendo, compatibilmente con le risorse a disposizione, un nuovo piano di investimenti per il miglioramento della sicurezza e la riqualificazione di edifici scolastici, segno della nostra particolare attenzione al mondo della scuola”.

Tali interventi rientrano all'interno di un piano più vasto di opere a favore della fruibilità degli edifici scolastici provinciali, anche da parte dell’utenza esterna”.

Ringrazio la Provincia – ha precisato la dirigente scolastica dell'istituto Raffella Fumi – per aver risposto con tempestività alle esigenze e alle necessità della scuola e per la particolare attenzione all’edilizia scolastica e al diritto allo studio; il progetto della nuova palestra ne è la dimostrazione”.

Il sopralluogo ha costituito anche l’occasione per presentare il progetto della nuova palestra di Castel San Giovanni da realizzare a completamento della potenzialità edificatoria dell’area di proprietà provinciale che sorgerà accanto all’edificio di recente costruzione. L’investimento previsto è di euro 1.750.000,00 e la nuova palestra, come illustrato dall’ing. Marchi, potrà essere utilizzata in orario extrascolastico anche da società sportive, previo inserimento nella convenzione già vigente fra la Provincia e il Comune di Castel San Giovanni.

Il nuovo fabbricato sarà realizzato nel rispetto delle vigenti norme antisismiche e con il diffuso impiego di materiali ecologici o provenienti da riciclo.

Tanta la soddisfazione espressa dagli studenti e dagli insegnanti partecipanti alla presentazione.

Al sopralluogo hanno preso parte anche il dirigente del servizio Edilizia e Servizi tecnologici, Programmazione dei Lavori Pubblici della Provincia Ing. Stefano Pozzoli con l’ing. Davide Marchi (direttore dei lavori a Castel San Giovanni), l’arch. Matteo Bocchi (direttore dei lavori a Borgonovo) e il rappresentante della ditta che ha realizzato l’intervento di Castel san Giovanni, Filippo Cella (Cella Costruzioni) e la prof.ssa Ettorina Cervini, coordinatrici della sezione staccata di Borgonovo.