Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Cantieri aperti: i lavori sulla viabilità e sul patrimonio edilizio
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 8879456
IN PRIMO PIANO
Comunicato del 19/12/2018
Clicca per ingrandire l'immagine METTI PRESSIONE ALLA VIOLENZA, UN NUOVO IMPEGNO DEI FARMACISTI PIACENTINI A SOSTEGNO DELLE DONNE
Campagna organizzata da Federfarma a favore di Telefono Rosa


Federfarma Piacenza rinnova il proprio impegno a favore delle donne, questa volta rivolgendo l’attenzione al delicato tema della violenza domestica.
La farmacia vive una situazione di prossimità rispetto alle persone e di capillarità sul territorio, che diventa risorsa da mettere a disposizione della comunità. Spesso il farmacista si trova ad essere a stretto contatto con le realtà familiari e diventa un punto di riferimento per diverse problematiche di natura patologica e psicologica. Questo rapporto di fiducia è utile per riconoscere i segnali di violenza e fornire un aiuto concreto per informare e orientare le donne vittime di violenza.
In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre) Federfarma Piacenza ha voluto lanciare la campagna in favore del Telefono Rosa di Piacenza: per ogni misurazione di pressione arteriosa effettuata in una Farmacia aderente verrà donato almeno 1 euro al centro anti-violenza sulle donne.

Gli esponenti di Comune e Provincia di Piacenza coinvolti su questo tema e l'unità operativa della Polizia Municipale hanno aderito al progetto al fine di sensibilizzare le cittadine e di indirizzarle verso un percorso di consapevolezza, protezione e denuncia.

"Ringrazio Federfarma per la sensibilità che ha dimostrato su questo tema e su altre iniziative a favore della salute al femminile - sottolinea il Presidente Patrizia Barbieri. Oltre a svolgere con professionalità il vostro lavoro, riuscite a dedicare tempo e energie a iniziative di solidarietà come questa. Un sentito e doveroso ringraziamento anche al Telefono Rosa che riesce sempre a dare risposte concrete a situazioni di disagio".

“La nostra attività a favore del territorio è iniziata con la raccolta fondi per finanziare la riqualificazione di un'area del Centro Salute Donna. Dopodichè abbiamo proseguito con la campagna di sensibilizzazione sul tumore al seno e oggi vogliamo continuare con il supporto alle donne vittime di violenza per mantenere viva l'attenzione nei confronti della donna e della sua salute fisica e psicologica.” Spiega la dott.ssa Isabella Restori di Federfarma , promotrice del progetto

“Federfarma Piacenza ha scelto di affiancare e sostenere le associazioni e le istituzioni che ogni giorno contribuiscono a proteggere la donna da quella che purtroppo è una problematica sempre più frequente e rilevante: la violenza di genere”. Così Roberto Laneri, Presidente di Federfarma Piacenza

Documenti