rong>Competenze:
La pianificazione faunistica regionale prevede, per la Provincia di Piacenza la destinazione del 30% della TASP a istituti di protezione
Il territorio di protezione di competenza della Provincia di Piacenza comprende le Oasi di Protezione e le Zone di Ripopolamento e Cattura.
Le Oasi di protezione sono destinate alla conservazione degli habitat naturali, al rifugio, alla sosta ed alla produzione di specie selvatiche con particolare riferimento a quelle protette.
Le zone di ripopolamento e cattura (ZRC) sono destinate a incrementare la riproduzione naturale e la produzione di specie autoctone ai fini del ripopolamento dei territori contigui mediante irradiamento naturale o attraverso la cattura e limmissione negli ATC o in altre zone di protezione.
Le Oasi di Protezione e le Zone di Ripopolamento e Cattura esistenti in ambito provinciale sono elencate nel seguente prospetto.

Tipo Denominazione Comuni
Oasi De Pinedo Caorso
Zona Ripop. Cattura Albareto Ziano, Borgonovo, Nibbiano
Zona Ripop. Cattura Cadeo Cadeo
Zona Ripop. Cattura Del Trebbia Gossolengo, Gragnano, Rivergaro, Gazzola, Piacenza
Zona Ripop. Cattura Media Val Nure Ponte DellOlio, Podenzano, Vigolzone, San Giorgio
Zona Ripop. Cattura Nure II Piacenza, Pontenure, Podenzano
Zona Ripop. Cattura La Valle Gropparello
Zona Ripop. Cattura Sarmato Sarmato
Zona Ripop. Cattura Rio Fontanino Agazzano
Zona Ripop. Cattura Zerbio Caorso
Zona Ripop. Cattura Cassimoreno Ferriere
Zona Ripop. Cattura Calendasco-Rottofreno Calendasco, Rottofreno
Zona Ripop. Cattura Alseno Alseno
Zona Ripop. Cattura Landina Fiorenzuola
Zona Ripop. Cattura Celleri Carpaneto
Zona Ripop. Cattura Castelvetro Castelvetro

 



Normativa