Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Cantieri aperti: i lavori sulla viabilità e sul patrimonio edilizio
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 8724842
Home >> Rete agrometeorologica

La Rete agrometeorologica di Piacenza

Il progetto di installazione della Rete Agrometeorologica nasce nel 1978 quando, a seguito dell'entrata in funzione della rete di monitoraggio degli inquinanti atmosferici (L. 615/1966), si vennero a creare le condizioni per la creazione di una rete automatica di monitoraggio agrometeorologico.

L'utilizzo di informazioni meteorologiche e agroclimatiche ha consentito di approfondire le conoscenze in merito alle potenzialità agricole ed alla vocazionalità del territorio provinciale fornendo notizie che hanno costituito un supporto decisionale per i Servizi di Sviluppo Agricolo, le Associazioni di Categoria, le Associazioni di Prodotto, le Industrie di Trasformazione, nonché ai singoli imprenditori agricoli.

Monitoraggio del clima

Attualmente la Rete meteorologica risulta costituita da 23 stazioni, meccaniche ed elettroniche, distribuite sull'intero territorio provinciale per il controllo dei diversi fattori del clima quali: temperatura, umidità relativa, pioggia e, localmente, velocità e direzione del vento, pressione atmosferica e radiazione solare. I dati vengono utilizzati prevalentemente per il settore agricolo (modelli agrometeorologici, bilanci idrici, stima dei parametri idrologici) e vengono altresì ceduti a utenti pubblici e privati. Tutti i dati a partire dal 1983, sono disponibili in forma digitale.

Monitoraggio aerobiologico

La Struttura controlla la diffusione delle principali malattie crittogamiche delle colture agrarie per mezzo di una rete di campionatori volumetrici; i nastri ad impatto vengono osservati settimanalmente al microscopio per prevenire e monitorare lo sviluppo delle malattie e ottimizzare gli interventi di difesa.

Programma Provinciale di Sviluppo al Sistema Agroalimentare

Il monitoraggio delle produzioni e assistenza alle diverse fasi del ciclo di coltivazion sono attività della Struttura che vengono realizzate in collaborazione con le Associazioni e i Consorzi operanti nel settore.

Diffusione dell'informatica nelle aziende agricole

Ciò avviene attraverso il software GIAS che permette la gestione globale, amministrativa e tecnica delle aziende agricole.

Localizzazione delle stazioni meteorologiche sul territorio provinciale

Un captaspore localizzato in un frutteto

Una stazione meteorologica elettronica alimentata con pannello solare