nt size='2'>Competenze:
Ogni anno la Provincia pubblica un Bando per l'assegnazione di Borse di studio agli studenti residenti nella Regione Emilia Romagna, in provincia di Piacenza. Dopo l'esame delle domande pervenute, si formula l’elenco dei beneficiari ammessi e l'elenco dei non ammessi

Settore: Polizia Provinciale, Ufficio di Presidenza, Istruzione e Formazione, Pari opportunità

Indirizzo
Corso Garibaldi, n. 50
29121 Piacenza

Referenti:

D.ssa Marinella Maffi (Responsabile del Procedimento)

Tel: 0523795520

Graziella Cucina
Tel. 0523/795576


E-mail: borsestudio@provincia.pc.it


Normativa:
Il riferimento è la Legge Regionale 8 agosto 2001 n. 26 "Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita" in particolrae l'articolo 4.
           

Bando:
Il Bando per l'anno scolastico 2017/2018 è stato approvato con Determinazione Dirigenziale n. 30 del 12 Gennaio 2018 del Servizio "Polizia Provinciale, Ufficio di Presidenza, Istruzione e Formazione, Pari Opportunità".
I termini di apertura decorrono dal 15 gennaio 2018 fino alle ore 14,00 del 28 febbraio 2018
 

Requisiti fondamentali:
  • residenza sul territorio della regione Emilia Romagna, in provincia di Piacenza;
  • frequentare l'anno scolastico 2017-2018: 
    1. le prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado del sistema nazionale di istruzione; il secondo anno dell'IeFP presso un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale leFP; le prime due annualità dei progetti personalizzati dell'IeFP di cui al comma 2, art. 11 della L.R. 5/2011 presso un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP. Il Contributo per la Borsa di Studio sarà erogato attravesro RISORSE REGIONALI (L.R. 26/2001)
    2. l'ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie. Tra questi rientrano gli studenti che hanno già presentato domanda per il contruibuto Libri di Testo per l'anno scolastico 2017/2018 e che non edvono dunque presentare ulòteriore domanda. Il contributo per la borsa di studio sarà erogato attraverso RISORSE DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - M.I.U.R. - Decreto Ministeriale attuativo art. 9 del D.Lgs. 63/2017
       
  • appartenere ad un nucleo familiare con l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) non superiore ad Euro 10.632,94. Si ritengono valide sia l'attestasione ISEE 2017 (per coloro che ne sono già in possesso) che l'attestazione ISEE 2018.


Importo e Pagamento

L'importo delle borse di studio erogate con RISORSE REGIONALI (per i destinatari indicati al punto 1) non è prefissato nel bando, perchè è dipendente dalla disponibilità delle risorse regionali messe a disposizione e dal numero degli studenti inseriti nelle graduatorie di tutte le province della Regione. Il pagamento è subordinato al trasferimento delle risorse da parte della Regione.
L'importo delle borse di studio erogate con RISORSE NAZIONALI (per i destinatari indicati al punto 2), sarà compreso tra Euro 200,00 ed Euro 500,00 e determinato tenendo conto degli aventi diritto e delle risorse disponibili, ed erogato mediante voucher associato alla Carta dello Studente denominata "IoStudio", in applicazione delle disposizioni vigenti.



Controlli
Tutte le persone che ricevono il contributo per borsa di studio potranno essere sottoposte a controlli per verificare la veridicità dei dati autocertificati sulle domande  

Per scaricare il bando per l'anno scolastico 2017/2018 clicca
qui
Elenco beneficiari Borse di Studio - Contributi Concessi:
  • Ammissibili
  • Non ammissibili
  • Sospesi


Allegati

ER.GO ha sottoscritto una convenzione con i principali CAF al fine di supportare alla compilazione della domanda


Normativa