Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Cantieri aperti: i lavori sulla viabilità e sul patrimonio edilizio
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 8485928
Home >> Turismo >> Strutture Ricettive

A chi rivolgersi:

Servizio: Territorio e Urbanistica, Sviluppo e trasporti, Sistemi Informativi, Assistenza agli Enti Locali

Corso Garibaldi, 50
29121 Piacenza
Donatella Bortolin
Tel. 0523/795282

E-mail: donatella.bortolin@provincia.pc.it

 

La Legge Regionale 4 del 25 marzo 2016 ha abrogato le norme della Legge Regionale 28 luglio 2004, n. 16 che prevedevano l'obbligo di comunicazione dei prezzi massimi alla Provincia, conservando solamente l'obbligo di esporre la TABELLA PREZZI esposta in modo ben visibile al pubblico nel luogo di ricevimento dei clienti.


La Regione Emilia-Romagna ha predisposto i modelli della TABELLA PREZZI ed ha identificato gli elementi essenziali da inserire nella tabella.
La mancata esposizione o l'esposizione in modo non perfettamente visibile delle tabelle dei prezzi è punita con la sanzione amministrativa da euro 100,00 a euro 200,00.
Chi espone tabelle prezzi non conformi ai modelli predisposti dalla Regione, compilati in modo incompleto o non contenenti gli elementi essenziali identificati dalla Regione, è punito con la sanzione amministrativa da euro 150,00 a Euro 500,00.

L'adozione di ordinanze-ingiunzioni per le infrazioni relative alla mancata esposizione della tabella riepilogativa da parte delle strutture ricettive o per chi pubblicizza o applica prezzi superiori a quelli esposti, è stata delegata con la normativa sopracitata ai Comuni e alle Unione di Comuni.

Il titolare o il gestore di strutture ricettive dovrà comunicare i periodi di apertura e chiusura delle strutture ricettive al Comune competente entro il 1° ottobre di ogni anno con validità dal 1° gennaio dell'anno successivo o dal 1° dicembre in caso di zone montane. E' consentita un'ulteriore comunicazione in variazione entro il 1° marzo dell'anno successivo con validità dal 1° giugno dello stesso anno.

Gli ospiti delle strutture ricettive, che abbiano accertato carenza nella gestione e nei servizi dei complessi ricettivi, rispetto a quelli dichiarati, o che abbiano riscontrato una presunta violazione degli obblighi da parte del gestore della struttura, possono presentare reclamo, debitamente sottoscritto e documentato, al Comune competente per territorio, anche tramite gli uffici IAT.


Ulteriori comunicazioni o modulistica da parte della Regione Emilia-Romagna verranno prontamente comunicate su questo sito.

 



Modulistica

Normativa