Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Consuntivo di mandato 2014-2016
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 8292199
Home >> Pari opportunitÓ >> Interventi Formativi Tavolo Provinciale di confronto contro la violenza alle donne

A chi rivolgersi:
Servizio Polizia Provinciale, Ufficio di Presidenza, Istruzione e Formazione, Pari Opportunità.
Corso Garibaldi, n. 50
29121 Piacenza
Roberta Solari
Tel. 0523/795814
E-mail:
pariopportunita@provincia.pc.it



Amore e violenza-percorsi formativi per un'identitÓ di genere contro la discriminazione e per fermare la violenza

La Provincia di Piacenza dedica particolare attenzione alla tematica della violenza alle donne, come previsto dalle "Linee Programmatiche da realizzare nel corso del mandato 2009/2014", che individuano tra gli obiettivi la messa in rete delle associazioni e l'attivazione di azioni atte a contrastare il fenomeno della violenza alle donne, in raccordo con le iniziative inerenti la sicurezza civile. Al fine di contrastare e prevenire a livello provinciale gravi situazioni e atteggiamenti di violenza, sensibilizzare la cittadinanza con una particolare attenzione alle giovani generazioni, garantire il principio delle pari opportunità tra donne e uomini nei diversi aspetti in cui esso si esplica, è stato costituito un Tavolo provinciale di confronto contro la violenza alle donne la cui sottoscrizione è avvenuta  in data 25/11/2011, in occasione della  della giornata internazionale contro la violenza alle donne. I soggetti firmatari sono: la Provincia di Piacenza, i Comuni capofila di Distretto (Piacenza, Castel San Giovanni e Fiorenzuola d'Arda), le Donne Sindaco, le Consigliere della Provincia di Piacenza e del Comune di Piacenza, la Consigliera Provinciale di Parità, l'Azienda Usl di Piacenza, la Polizia di Stato, il Comando Provinciale Carabinieri di Piacenza, il Centro Antiviolenza Telefono Rosa attivo concretamente sul territorio, l'Associazione femminile di promozione sociale “Il Pane e le Rose”, quale Associazione del Terzo settore portatrice di interesse sul vasto problema della violenza, in tutte le sue forme, contro le donne e la rappresentante dei 3 ordini scolastici, vale a dire infanzia/primaria, medie, superiori.

A questi soggetti, si sono aggiunti successivamente, il C.I.P.M. - Centro Italiano per la promozione della mediazione e Coordinamento Donne SPI CGIL.  Anche la Prefettura figura tra i sostenitori di detta iniziativa.

E' stato pertanto condiviso, nell'ambito di detto Tavolo, la promozione di una serie di incontri formativi rivolti agli insegnanti, finalizzati a prevenire e/o riconoscere situazioni di violenza e fornire le informazioni necessarie per attivare la rete dei servizi.
A tal fine si è voluto iniziare con il coinvolgere gli insegnanti delle Scuole di tutto il territorio  perchè è nella scuola infatti che ragazzi e ragazze compiono un percorso fondamentale di crescita culturale e umana.

Programma Anno 2014

Materiale didattico - Anno 2014

Cosa dicono le/gli insegnanti (anno 2014-2015) ?


Programma Anno 2015

Materiale didattico - Anno 2015

Cosa dicono le/gli insegnanti (anno 2015-2016) ?



In-Genere

Programma

Calendario



Programma di contrasto alla violenza di Genere

Passiamo all'Educ - AZIONE sport - Progetto di coinvolgimento degli allenatori sportivi


Passiamo all'Educ - AZIONE CAG
- Progetto di coinvolgimento degli educatori dei Centri di Aggregazione Giovanile


Progetto formativo rivolto alle/agli operatrici/ori della rete territoriale che a vario titolo intervengono nel contrasto della violenza di genere - Seconda edizione.

C.P.I.A. Piacenza - Centro per l'Istruzione degli Adulti