Il Presidente
URPEL
posta certificata
RSS
mappa del sito
suggerimenti
accesso facilitato
 
ISTITUZIONE
 
Consuntivo di mandato 2014-2016
 
Albo 
Pretorio on-line

 
Trasparenza, valutazione e merito

SEZIONI
SCELTI PER VOI
Comuni
 Scegli il tuo percorso
Provincia di Piacenza
Sei il visitatore n░ 8292193

La Consigliera di Parità è una figura istituzionale di:
  • tutela per le lavoratrici e i lavoratori oggetto di discriminazione di genere sul lavoro;
  • promozione delle pari opportunità in ambito lavorativo.
Nella lotta alle discriminazioni offrono un punto di riferimento alle lavoratrici e ai lavoratori vittime di comportamenti discriminatori, in stretto collegamento con gli altri organi istituzionali preposti. Nell'esercizio delle loro funzioni sono pubblici ufficiali ed il loro ruolo è regolato dal D.L. 198/2006.


Quando rivolgersi alla Consigliera di Parità:

Le lavoratrici e i lavoratori possono rivolgersi alla Consigliera di Parità nel caso abbiano subito una discriminazione o una molestia:
  • nell'accesso al lavoro;
  • nell'accesso ai corsi di formazione;
  • nello sviluppo della carriera;
  • nel livello di retribuzione;
  • nell'accesso ai diritti connessi alla maternità o alle esigenze di conciliazione dei tempi di vita o di lavoro.
Le aziende possono rivolgersi alla Consigliera di Parità per valorizzare la presenza femminile nel lavoro, contrastare le discriminazioni, accedere a finanziamenti per progetti di azioni positive a favore delle pari opportunità tra donne e uomini sul lavoro.

Cosa posso fare per te:

La Consigliera di Parità svolge un servizio di consulenza gratuito per
  • informarti sulle opportunità e i diritti sanciti dalla normativa vigente;
  • incontrarti per individuare la presenza di eventuali discriminazioni di genere;
  • agire in giudizio, su delega, per sostenere la tua posizione.


Consigliera di ParitÓ Effettiva


La Dott.ssa Manuela Sodini è stata designata dal Presidente della Provincia di Piacenza con Decreto n. 4 del 16 marzo 2017 e nominata Consigliera di Parità Effettiva con Decreto del Ministero delle Politiche Sociali dell'11 Luglio 2017.

Tale nomina è avvenuta previo espletamento di una procedura di valutazione comparativa che ha preso in considerazione i requisiti di specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normative sulla Parità e Pari opportunità, nonchè di Mercato del Lavoro.
 
E' possibile contattarla tramite e-mail all'indirizzo di posta elettronica consigliera.parita@provincia.pc.it o rivolgersi al suo staff per un appuntamento al numero 0523.795814.