Home/ Politiche Giovanili

Politiche Giovanili

A seguito della riforma avviata con la Legge Regionale n. 13/2015 "Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su città metropolitana di Bologna, Province, Comuni e loro unioni” attuativa della Legge n. 56/2014 “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”, dal 1° gennaio 2016 le Politiche Giovanili non sono più di competenza della Provincia.
Tuttavia, nel 2019, è stata sottoscritta una Convenzione tra il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento) e l’Unione delle Province d’Italia (UPI) con cui hanno espresso l’impegno alla più ampia e proficua collaborazione al fine di promuovere azioni su temi di comune interesse in materia di politiche giovanili.
Nel quadro di tale convenzione è stata avviata una nuova edizione dell’Iniziativa Azione ProvincEgiovani, finalizzata a sperimentare degli interventi di area vasta in materia di politiche giovanili e tesa a valorizzare strategie e politiche coordinate a favore dei giovani, in grado di coinvolgere i diversi livelli istituzionali, l’associazionismo giovanile e tutti gli attori che, a vario titolo, si occupano di giovani.
Per l’annualità 2019, il Dipartimento, mediante risorse del Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili, ha stanziato complessivamente Euro 1.119.646,00, quale contributo per finanziare la realizzazione dei progetti presentati da Province o UPI Regionali. 

Servizio: Polizia Provinciale, Ufficio di Presidenza, Istruzione e Formazione, Pari Opportunità

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Annamaria Olati
A chi rivolgersi:
Dott.ssa Marinella Maffi
Tel 0523/795520 - 277
E-mail: sc.provpc@provincia.pc.it 

Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 o per appuntamento